COSMIC BAND LIVE

Yogah L’Arte dello Yoga
presenta
COSMIC BAND
SABATO 5 SETTEMBRE 2020 ORE 17:00
Presso Yogah L’Arte dello Yoga Viale Lino Zanussi 6/M Pordenone

La Cosmic Band fonda il suo nucleo in Delfina Capuzzo, Mirco Biasutti e Nicola De Simone avvalendosi durante gli incontri del contributo vocale/musicale dei partecipanti.

L’incontro che ha la qualità di essere sempre nuovo sarà costituito da momenti di canto, meditazione e rilassamento uniti dal magico filo conduttore della musica. Il nostro intento è di favorire attraverso il suono dal vivo e le pratiche Yoga gli strumenti naturali di connessione armonizzazione ed equilibrio di Corpo Mente e Spirito.
Durante le sessioni verranno usati strumenti musicali sia della tradizione Indiana come la Tambura, L’Harmonium, (di derivazione occidentale ma “adottato” dagli Indiani per le sue qualità particolarmente adatte al Bhajan) ma anche la Chitarra Classica, la Batteria, varie Percussioni e la Voce strumento musicale che tutti possediamo.

La Cosmic Band abbraccia ed è ispirata da diversi sentieri spirituali nella consapevolezza che “La vita e il cammino spirituale sono la stessa cosa”.

Che cos’è il Bhajan?
Per Bhajan si intende un particolare tipo di canto devozionale della tradizione Indiana; spesso, ma non necessariamente, di origini antiche.
Il canto devozionale rappresenta in molte tradizioni uno strumento della disciplina spirituale in grado di connettere mente e cuore.
I bhajan sono canti, alle volte semplici, altre estremamente complessi comunque espressi in un linguaggio pieno di devozione (Bhakti) e sentimento di amore verso l’Uno Universale in un autentico atteggiamento di completa resa o abbandono.
La grande diffusione della pratica dei bhajans si basa sul fatto che essi sono considerati una perfetta combinazione di tre elementi:
Sentimento - Bhava, Melodia - Raga, Ritmo - Tala.
Questi tre aspetti rappresentano il coinvolgimento e l'armonizzazione, attraverso il canto dei bhajans, delle tre Guna o qualità dell’uomo:
Sattva - Virtù, Rajas - Passione, Tamas - Ignoranza.
Vengono eseguiti da gruppi di persone con un cantante principale. Il solista intona una riga del bhajan, il coro la ripete subito dopo; questo in termini simbolici rappresenta l’Uno Universale che guida l'umanità, ed essa che risponde immediatamente al Suo richiamo. La semplice melodia, la ripetizione delle parole o i nomi dei vari aspetti dell’Uno a cui il canto è indirizzato inducono ad uno spontaneo senso di coinvolgimento e familiarità.

Canti e Meditazione dedicati al Signore Shiva onorandone il Principio Universale di Trasformatore .

Attraverso il Canto entreremo in profonda connessione con noi stessi favorendo il naturale processo necessario a poter evolvere verso il proprio Se Superiore.

Cosa portare con sé:

Indossare indumenti comodi
Portare con sé Acqua, il tappetino da Yoga e cuscino di meditazione
I posti sono limitati e la Prenotazione é obbligatoria a questo link http://www.yogah.it/prenotazione-lezioni

Le sessioni iniziano puntuali
L'evento è gratuito e aperto a tutti, le offerte libere sono apprezzate e parte del ricavato sarà devoluto per sostenere progetti di carattere umanitario.

Yogah - L'arte dello yoga
Yogah - Un solo centro per tutto lo yoga
Viale Lino Zanussi 6/M
33170 Pordenone / Italia
Telefono +39 0434 571524
Cell. +39 349 5159970
Cell. +39 335 5326913
info@yogah.it
P.IVA 01582750939

Cookie policy